Vittoria pesante: la LTP VAP supera Sassuolo e conquista la salvezza

L.T.P. VAP PC – CANOVI COPERTURE NOLO 2000 SASSUOLO MO 3-0 (25-14; 25-16; 25-22)

L.T.P. VAP PC: Mazzocchi 8, Rocca S. 6, Rocca B. 11, Rabija, Chinosi 12, Contardi 2, Boiocchi, Gilioli, Molinari 8, Caviati, Bersanetti (L1), Maestri (L2). All. Chiappafreddo-Savi

Ritorno alla vittoria dopo un periodo opaco per le ragazze della Academy opposte alle giovanissime di Sassuolo, fra le quali militano le piacentine Bracchi e Marchetti. L’incontro non è mai stato in discussione con la squadra locale che ha messo in mostra una superiorità tecnica nei confronti delle rivali che, a loro volta, come tutte le squadre giovani, hanno alternato buone giocate ad errori banali.

Mister Chiappafreddo scende in campo con la diagonale Rocca S.-Chinosi, bande Mazzocchi e Rocca B., al centro Molinari e Contardi con Bersanetti in seconda linea. L’inizio è equilibrato (2-4), poi la VAP piazza un break di 4-0 (due attacchi di Chinosi, un ace di Rocca B. ed una veloce di Contardi). Reagiscono le ospiti con due attacchi di Ariss ed un primo tempo di Fornari per il 6-7. Un buon turno in battuta di Contardi crea scompiglio nella seconda linea avversaria fissando il punteggio sul 14-7, costringendo l’allenatore avversario a spendere entrambi i time-out. Le piacentine piazzano un altro break decisivo per il 21-8: l’inerzia del set è segnata e, dopo alcuni cambi palla, un errore in battuta avversario consegna il set alle piacentine (25-14).

Il secondo set inizia con la formazione locale invariata che prova subito la fuga: un attacco e due ace di Mazzocchi, tre attacchi di Rocca B. ed una veloce di Molinari fissano il punteggio sul 7-2. Seguono alcuni scambi nei quali le modenesi si rifanno sotto (12-10) trascinate da Camurri e Bracchi. Si lotta punto a punto sino al 16-13 quando la LTP allunga decisamente sino al 23-13. Provano a riaccorciare le neroverdi sassolesi (23-16), ma un attacco di Chinosi ed un ace di Rocca B. chiudono il set sul 25-16.

Nel terzo parziale coach Chiappafreddo riparte con la formazione invariata. Le ospiti sono meno fallose ed ottengono qualche punto di vantaggio (6-10). La partita prosegue a fasi alterne sino al 10-14, quando le locali piazzano un parziale di 8-0 (due attacchi di Rocca B, tre errori avversari ed infine due attacchi ed un ace di Chinosi) che fissano lo score sul 18-14. Reagiscono le ospiti trascinate da una mai doma Bracchi fino al diciannove pari prima e al 22-21 poi. Nuovo allungo delle padrone di casa con Molinari ed un errore avversario (24-21). Un veloce out di Molinari porta a ventidue la formazione di Sassuolo, ma è Rocca Beatrice con un muro su Camurri a chiudere l’incontro (25-22).

Per le piacentine un elogio a tutta la squadra per una vittoria mai in discussione. Top scorer della serata la giovane Chinosi autrice di 12 punti.

Prossimo impegno previsto venerdì 5 aprile a Parma contro Coop Parma 1964, quarta forza del campionato.

I nostri partner e sponsor